Calamari ripieni con salmone

Ingredienti (6 persone)
4 calamari grossi
1 patata
1 fetta di di filetto di salmone
1 grappolo di pomodori ciliegini
1 uovo
1 cucchiaio di parmigiano reggiano
1 bicchiere di vino bianco
1 spicchio d’aglio
Prezzemolo q.b.
Origano  q.b.
1 rametto di rosmarino
2 foglie di salvia
1 rametto di timo
Olio extra vergine d’oliva  q.b.

Preparazione
1.        Lessate la patata (intera con la buccia) per 15 minuti fino a renderla morbida

2.        Lavate e pulite i calamari, eliminando le interioria, e tagliate  i “ciuffi” (metteteli da parte) ed eliminate la pelle esterna. Pulite il filetto di salmone, eliminando la pelle.

3.        Pulite i pomodori, tagliateli in quattro e metteteli da parte.

4.        Frullate il salmone con i ciuffi dei calamari. In un recipiente, mettete il pesce tritato, l’ uovo, la patata lessa precedentemente schiacciata (tipo purea), le erbe aromatiche tritate finemente, sale pepe. Mescolate il tutto, fino a rendere il composto omogeneo.

5.        Riempite i calamari con il composto che avete preparato, chiudeteli con uno stuzzicadenti. Adagiate i calamari su una pirofila, con uno spicchio d’aglio, i pomodorini,  cospargete con dell’olio d’oliva e il vino bianco. Infornate tutto a 200° per 20/25 minuti circa;

6.        Lasciate intiepidire  i calamari, tagliateli a rondelle e servite con il loro sughetto.

1 commenti:

Alice4161 ha detto...

Che bella idea..la proverò presto.


ciao e complimenti.

8 maggio 2012 12:35

Posta un commento

"L’alta cucina non è una cosa per i pavidi, bisogna avere immaginazione, essere temerari, tentare anche l’impossibile e non permettere a nessuno di porvi dei limiti solo perché siete quello che siete, il vostro unico limite sia il vostro cuore. Quello che dico sempre è vero, chiunque può cucinare ma solo gli intrepidi possono diventare dei grandi." Gusteau