segui ricettoso sul nuovo sito


Il blog ha cambiato dominio. Il sito aggiornato con tutte le ricette si trova su:



www.ricettoso.it

Il blog ha cambiato dominio. Il sito aggiornato con tutte le ricette si trova su:
















Polpette di zucchine


Ingredienti
4 zucchine
1 panino raffermo
180g di parmigiano reggiano
2 uova
Aglio liofilizzato
10g di prosciutto cotto tritato
Pane grttuggiato q.b.
Olio extra vergine d’oliva

Preparazione
1. lavate le zucchine e grattuggiatele finemente. Mettete il pane raffermo in una tazza con dell’acqua per 5 minuti

2. In una ciotola amalgamate le zucchine, il prosciutto, il formaggio, il pane raffermo (precedentemente strizzato),le uova, sale pepe, un filo d’olio e aglio. Se l’impasto dovesse risultare troppo morbido aggiungete del pane grattato.

3.  Con l’impasto create delle polpette e cospargetele con del pane grattato ( o dei grissini/cracker spezzettati);

4. Mettete le polpette su una teglia, cospargete con dell’olio e cuocete le polpette in forno a 180° fino a doratura (circa 30 min). In alternativa potete friggere le polpette in olio bollente.


Risotto di zucca con crema di Parmigiano Reggiano

Questa ricetta utilizza prodotti di Orto in città, biologici e a km0. 


Ingredienti (per 6 persone)
500g di riso arborio o carnaroli
500g di zucca
1 bicchiere di vino bianco
1 cipolla
1 spicchio d’aglio
Una noce di burro
Olio extra vergine d’oliva
Sale
Pepe
Brodo vegetale q.b. (Acqua salata , 1 cipolla, 1 sedano, 2 carote, 2 patate)

Per la crema
200ml di panna
100g di parmigiano reggiano grattugiato

Preparazione
1. Tagliate la zucca a cubetti e il porro in pezzi piccoli;

2. In una padella mettete dell’olio, facendo cuocere il porro a fuoco lento fino a farlo appassire, se necessario aggiungete dell’acqua calda per non bruciarlo. Quando sarà appassito aggiungete la zucca, il rametto di rosmarino. Salate, pepate e lasciate cuocere per 20 minuti circa. Se necessario aggiungete dell’acqua;

3. In una tegame mettete a soffriggere olio e aglio e cipolla tagliata fine. Quando sará b soffritta aggiungete il riso e fate tostare, per 2 minuti circa. a fuoco alto finché il cucchiaio non raschi sul fondo tel tegame (tostatura del riso, che ne favorisce la cottura)

4. Sumate il riso con del vino; quando il vino sará evaporato aggiungete la zucca e il brodo caldo fino a coprire tutto il riso, mescolate e lasciate cuocere, senza mai mescolare.

5. Quando il brodo sará arrivato a livello del riso aggiungete dell’altro brodo, mescolando una volta e lasciate cuocere. Quando anche questo brodo sará arrivato a livello del riso unite la terza mandata di brodo senza mescolare. Quando il riso si sará ancora asciugato, aggiungente dell’altro brodo (non troppo), mescolate continuamente per 2/3 minuti, quindi spegnete la fiamma. Aggiungete il burro e mantecate il risotto. (Mantecatura del riso, serve a legare i chicchi tra loro.)

6.  Nel frattempo che cuoce il riso preparate la crema di parmigiano. Mettete la panna in un tegamino, quando si sarà scaldata aggiungete il formaggio e mescolate fino a ridurlo in crema.




Flan di zucca

Questa ricetta utilizza prodotti di Orto in città, biologici e a km0. 

Ingredienti
500 g. di zucca pulita
1 porro
300 ml di panna liquida
4 uova
80g di scamorza
80 g di parmigiano
Sale
Noce moscata
Pepe
Olio
Un rametto di rosmarino  

Preparazione
1. Tagliate la zucca a cubetti e il porro in pezzi piccoli;

2. In una padella mettete dell’olio, facendo cuocere il porro a fuoco lento fino a farlo appassire, se necessario aggiungete dell’acqua calda per non bruciarlo. Quando sarà appassito aggiungete la zucca, il rametto di rosmarino. Salate, pepate e lasciate cuocere per 20 minuti circa. Se necessario aggiungete dell’acqua;

3.Fate intiepidire, poi versate nel mixer  la zucca e frullate il tutto. (togliete il rametto di rosmarino)



4. Mette la polpa di zucca in un recipiente e aggiungete la panna liquida, il parmigiano, le uova, sale, noce moscata. Amalgamate il tutto;

5. Versate in stampini monodose ben imburrati e riempiti a metà. Al centro mettete un cubetto di scamorza, e richiudere con dell’altra zucca. (Gli stampini riempiteli fino a ¾).

6. Cuocete in forno a180° per 30 40 minuti

7. Fate intiepidire gli sforma tini e sformateli in un piatto. Servite con della crema di parmigiano reggiano


Consigli
Potete aggiugere anche degli amaretti all’impasto. 

Biscotti cacao yogurt (light)


Questa ricetta è molto veloce da preparare (20 minuti)e sopratutto è light, in quanto non contiene burro e uova.
Ingredienti
250 g di farina
120 g di zucchero di canna
125g  di yogurt bianco (o yogurt a cocco/nocciola)
50 gr. di cacao amaro
3 cucchiai di farina di cocco
2 cucchiai di farina di nocciole
40 gr. di olio di semi
1 cucchiaino di lievito per dolci

Procedimento:
1. In una ciotola miscelare la farina, il cacao, il cocco e lo zucchero.

2. Aggiungete l'olio, lo yogurt, la farina di nocciole e il lievito, ed impastate fino a quando il composto non risulta omogeneo. 

3.Formate delle palline grosse come noci e sistemarle in una teglia rivestita di carta da forno. 

4. Fate cuocere i biscotti a 180° per circa 15 min.

Trota salmonata farcita


Ingredienti (4 persone)

1 trota salmonata grande
1 zucchina grande
6 patate
100g di pane grattugiato
5 pomodorini rossi maturi
1 bicchiere di vino bianco
1 spicchio d’aglio
2 rametti di rosmarino
4 foglie di salvia
1 ramentto di timo
Pepe
Sale
Olio extra vergine d’oliva
               
Preparazione
1.Pulite e sviscerate la trota. Con un coltellino aiutatevi a sfilettare il pesce, in modo da avere due filetti;

2.Sbucciate le patate, lavatele e tagliatele a rondelle sottili. Lavate la zucchina e tagliate  2-3 fette nel senso più lungo (vi servirà per farcire la trota). La rimanente zucchina tagliatela a fiammifero;

3.Tritate le spezie, mettetele in un piatto e aggiungete il pan grattato, sale e pepe;

4.Prendete una teglia da forno, ricoprendola con la carta da forno. Adagiate metà delle patate sul fondo, in modo da creare “letto” di patate. A dagiate un filetto di trota sopra le patate farcitelo con il composto di pane, adagiate sopra le zucchine, un po’ d’olio e richiudete il tutto con l’altro filetto.

5.  Coprite il pesce con le rimanentei patate. A ggiungete i pomodorini e le zucchine tagliate a fiammifero. Condite il tutto con un po’ d’olio, sale pepe, un rametto di rosmarino, vino bianco ed infornate a 200° per 40 minuti.

Biscotti con goccie di cioccolato

Ingredienti 
125g di goccie fondenti
180g di burro
180d di zucchero
250g di farina
3 tuorli d'uova
1/2 bicchiere di latte piccolo tiepido
1/2 bustina di lievito
1 pizzico di sale

Preparazione
1. Sbattete bene burro e zucchero;

2. Aggiungete i tuorli uno alla volta

3. Aggiungete il sale, la farina, il lievito sciolto nel latte e le goccie di cioccolato;

4. Fate delle palline con due cucchiai e disponetele sulla teglia con carta da forno. Tenete molta distanza tra un biscotto e l'altro, perchè l'impasto tenderà ad abbassarsi;

5. Infornate a 160° per 15-16 minuti;

Involtini di pollo all’uva

Questa ricetta utilizza prodotti di Orto in città, biologici e a km0. 


Ingredienti (per 4 persone)
4 petti di pollo
4 foglie di erba salvia
1 zucchina
1 grappolo d’uva
Sale
Pepe
Olio extra vergine d’oliva

Preparazione

1. Lavate la zucchine e tagliatele a fiammifero. Quindi mettete la cuocere in una padella con dell’olio a fiamma alta, per 15 minuti. Girate frequentemente le zucchine, dovranno risultare croccanti;

2. In un piatto stendete i petti di pollo, adagiate sopra la foglia di salvia, le zucchine cotte, sale e pepe. Quindi arrotolateli e chiudetele con uno stuzzicadente;

3. Lavate gli acini d’uva, e togliete i semi. Scaldate dell’olio, aggiungete l’uva, salate e lasciate cuocere per 1 minuto,  quindi aggiungete i petti di pollo e lasciate cuocere fino a cottura per 15 minuti circa.

Bocconcini d'uva

Questa ricetta utilizza prodotti di Orto in città, biologici e a km0. 

Ingredienti (6 persone)
80g di formaggio spalmabile (Philadelphia)
80g di gongorzola dolce
100g di pistacchi tritati

Preparazione 
1. Lavate gli acini dell’uva e togliete i semi;

2. In una ciotola mischiate il gorgonzola con il formaggio spalambile;

3. Passate ogni acino di uva nella crema di formaggio in modo da ricoprirlo completamente, quindi adagiatelo in una piccola ciotola nella quale avrete posto i pistacchi tritati. Ricprite gli acini con i pistacchi e adagiate tutto su un piatto e servite; 

Zucchine ripiene con gamberetti

Questa ricetta utilizza prodotti di Orto in città, biologici e a km0.

Ingredienti
4 zucchine
150 g di gamberetti surgelati
1 uovo
150g di parmigiano reggiano grattugiato
100g di pane raffermo
Aglio liofilizzato
Pane grattugiato
Olio extra vergine d’0liva
Sale
Pepe

Preparazione

1. Lavate le zucchine e tagliatele a metà per la lunghezza. Con un cucchiaio scavate le zucchine mettendo la polpa in una ciotola (state attenti a non rompere le zucchine;

2. Con un frullatore tritate la polpa delle zucchine. Quindi, aggiungete l’uovo, il pane raffermo - precedentemente ammorbidito in acqua e strizzato bene - il formaggio, i gamberetti, sale, pepe, aglio e un cucchiaio d’olio. Mescolate bene fino a far amalgamare il tutto. Se l’impasto dovesse risultare troppo morbido, aggiungete del pane grattugiato.

3. Riepite le zucchine con il composto, cospargete la superficie con del pane grattugiato e un filo d’olio. Infornate a 200° per 30 minuti circa;

Verdure gratinate

Questa ricetta utilizza prodotti di Orto in città, biologici e a km0.
Ingredienti
6 pomodori perini
2 zucchine
80g pane grattato
20g di parmigiano reggiano grattugiato
Prezzemolo
2 foglie di menta
Origano
Sale
Pepe
Olio extra vergine d’oliva


Preparazione


1. Lavate i pomodori e tagliateli a metà. Lavate le zucchine e tagliatele a fiammifero;


2. in un piatto mescolate il pane, formaggio, prezzemolo tritato, le erbe aromatiche

3. Adagiate le verdure su una teglia, coprite la superfice con l’impanatura e bagnatele con un filo d’olio. Infornate il tutto a 180° per 40 minuti;

Semifreddo di pesche e yogurt

Ingredienti (4 persone)

170g di yogurt greco
150g di panna o yogurt bianco
4 fogli di gelatina
½ limone
80g di zucchero
2 cucchiai d’acqua

Preparazione
1.Lavate e pelate le pesce. Tagliate 2 pesche a pezzetti piccoli e mettetele in una ciotola;  

2. In una ciotola amalgamate gli yogurt (o yogurt+panna) con lo zucchero. Aggiungete le pesche tagliate a pezzetti.

3. Nel frattempo ammorbidite la gelatina in acqua, quindi strizzatela, e mettete due fogli in un tegamino con 2 cucchiai d’acqua (gli altri due fogli lasciateli nell’acqua). Portate ad ebolizzione, e unite la gelatina al composto di yogurt. Amalgamate il tutto e mettete il composto in 4 coppette (senza riempirle troppo). Fate riposare in frigo.


4. Sbucciate e tagliate le altre due pesche, mettetele in un recipiente lungo, aggiungete il succo del limone, un cucchiaio scarso di zucchero e frullate con il frullatore ad immersione. Mettete il composto in un pentolino con i due fogli di gelatine che avete tenuto da parte. Portate ad ebollizione e spegnete. Fate raffreddare il composto e versatelo sopra il semifreddo di yogurt. Fate riposare il tutto in frigo per 1 ora. 

Lasagne con pesto di pistacchi e mortadella

Ingredienti (6/8 persone)

500 g di sfoglia per lasagne (Barilla cottura 20 minuti direttamente nel forno)
150 g di mortadella emiliana con pistacchi affettata
1 vasetto di pesto di pistacchi di bronte
4 mozzarelle di bufala grandi
150 g di Parmigiano Reggiano grattugiato
1 cucchiaio di olio extravergine


Per la besciamella
50g di burro
100g di farina
1l di latte
Sale
Pepe
Noce moscata
                     
Preparazione
1. preparate labesciamella: In un tegame fate scaldare il latte
In una pentola a bordi alti, sciogliete il burro e aggiungete la farina setacciata. Continuate a mescolare. A fuoco molto lento, aggiungete poco a poco il latte, mescolando con una frusta stemperando tutti i grumi. Una volta aggiunto tutto il latte, continuate a mescolare con un cucchiaio finché non diventerà piú solida (dovete tenere una consistenza un po’ liquida). Togliete dal fuoco, mettete della noce moscata, salate, pepate e aggiungete il pesto di pistacchi.

2. Tagliate la mozzarella a pezzetti, tenendo il suo latte.
3. Componete le lasagne: ungete una teglia rettangolare, fate un primo strato con le lasagne, la besciamella con pesto, la mortadella , la mozzarella ed il parmigiano reggiano. Continuate fino ad esaurimento degli ingredienti (circa 6/7 strati). Sul’ultimo strato mettete solo la besciamella, il parmigiano ed un filo d’olio.

4. Mettete in forno a 200° per 20 minuti. Gli ultimi 3 minuti fate rosolare la parte alta delle lasagne.

5. Fate riposare per 10 minuti e servite

Millefoglie di scorfano e verdure


Ingredienti (4/6 persone)
4 filetti di scorfano puliti e spinati
1 zucchina grande
3 patate
½ kg di pomodorini a grappolo
1 rametto di rosmarino
2 foglie di salvia,
4 foglie di menta
½ bicchiere di vino bianco
Origano                                 
Sale
Pepe
Olio

Preparazione
1. Lavate e tagliate le zucchine a fette verticali di altezza 3mm. Fatele grigliare in forno (o in una padella) per 2 minuti;

2. Pelate e lavate le patate, quindi, tagliatele a fette verticali di 3mm. Lavate e tagliate i pomodori in due. Tritate le erbe aromatiche, aggiungete il sale e pepe e lasciate da parte.

3. Tagliate i filetti in 2 o 4 pezzi – la grandezza deve essere simile a quella delle patate.


4. Componete la millefoglie: in una teglia unta fate un primo strato con una fetta di patata, la zucchina il pesce, le erbe aromatiche. Fate un secondo strato e blaccate il tutto con uno stuzzicadenti. Continuate fino ad esaurimento degli ingredienti;

5. Mettete i pomodorini nella teglia con le millefoglie, bagnate il tutto con un filo d’olio, vino bianco, salate ed infornate a 200° per 15/20 minuti. Servite le millefoglie tiepide accampagnate nato con con i pomodorini.  

Torta soffice con Yogurt e Latte di mandorla


Ingredienti (6/8 persone)

1 vasetto di Yogurt
2 vasetti di zucchero
2 vasetti di farina
2 uova grandi
1 vasetto di latte di mandorla
1 vasetto di fecola di patate ( o farina)
½ vasetto di latte
½ vasetto di olio di semi
1 bustina di lievito

Preparazione
1. Con una frusta, montate lo zucchero con le uova. Aggiungete lo yogurt, il latte, l’olio, latte di mandorla e mescolate il tutto. Quando è amalgamato aggiungete la farina, la fecola ed il lievito setacciati.  

2. Mettere in una teglia imburrata ed infornare a 180gradi per 30/40 minuti.



Gamberoni marinati su letto di songino


Ingredienti (per 4 persone)
8 gamberoni
300g di songino
4 pomodorini pachino
1 limone
1 cucchiaio piccolo di salsa di soia
2 foglie di menta
4 cucchiai di olio extra vergine d’oliva
Sale
pepe

Preparazione
1. lavate e pulite i gamberoni, eliminando la testa.

2. In una ciotola emulsionate l’olio con succo ½ limone, la scorza del limone. Quando sarà emulsionato aggiungete la salsa di soia, sale e pepe.  Mettete i gamberoni nella ciotola, cercando di immergerli tutti e lasciate riposare in frigo per 20 minuti.

3. Lavate il songino e i pomodori. Conditeli con del sale, pepe olio e metteteli su un piatto di portata. Adagiate i gamberoni e servite con del pepe macinato fresco.


Verdure al forno


Ingredienti (6 persone)
4 zucchine
2 melanzane
1 cipolla grande
1 peperone giallo
4 patate
4 foglie di basilico
1 rametto di rosmarino
1 rametto di timo
4 foglie di menta
Sale
Pepe
Olio extra vergine d’oliva

Preparazione
1. Lavate tutte le verdure e tagliatele a dadini;

2. mettete le verdure n una pirofila con la cara da forno, aggiungente le spezie tritate, sale, olio, pepe e lasciate cuocere in forno a 200° per circa 40 minuti. Gli ultimi 5 minuti, fatele grigliate con il grill del forno.

3. Servite tiepide.

Ghiacciolini di anguria e orzata

Ingredienti (4 persone)
una minianguria

50g di zucchero
100g di orzata o latte di mandorla
1/2 limone

Preparazione
1. lavate e asciugate l'anguria. Tagliatela a metà, prelevate la polpa con un cucchiaio, eliminate eventuali semi e frullatela.

2. Versate in una casseruola lo zucchero con l'orzata e 0.6dl di acqua. Portate ad ebolizzione e cuocete lo sciroppo per 3 minuti. Lasciatelo raffreddare, unite il succo di limone e versate il tutto nel frullato di anguria. 

3.  Mescolat il composto e mettetelo negli stampini per il ghiaccio. Fate gelare per 3 ore in freezer. 

4. Estraete i cubetti e serviteli all'interno dell'anguria. 

Torta salata (rotolo) con broccoli e pancella


Ingredienti (6 persone)

500g di farina
1 cubetto di lievito fresco
Sale q.b
Acqua tiepida q.b.
pizzico di zucchero
Olio extra vergina di oliva q.b

Per il ripieno
1 broccolo 1kg
100g di pancetta
150 di scamorza affumicata
1 spicchio d’aglio
Olio extra vergine d’oliva
Sale
1 peperoncino

Preparazione
Preparatel’impasto: Sciogliete il lievito in mezza tazza di acqua tiepida con un pizzico di zucchero. Sul tavolo mettete la farina a fontana, aggiungete al centro il lievito sciolto, il sale q.b., un po’ d’olio (4/5 cucchiai circa). Con le dita mescolate la farina, cercando di amalgamarla agli ingredienti, se necessario aggiungere dell’acqua tiepida o altro olio, mescolate finchè la pasta non prende consistenza. Dovrà risultare un impasto liscio e morbido, non deve essere troppo duro ne troppo ne troppo appiccicoso (nel caso aggiunge altra farina) Appena l’impasto risulta consistente, lavoratelo sul tavolo, sbattendolo e schiacciandolo con le mani con un movimento dall’alto verso il basso. La pasta dovrà essere lavorata per 15 minuti finche non risulterà morbida ed elastica.
2. Mettete l’impasto in una terrina, coprire con un panno e lasciar livitare in un posto caldo per 2/3 ore

Preparazione per il ripieno
1. Lavate i broccoli, scartando le foglie ed il gambo, utilizzando solo le cime. Tagliate la pancetta a dadini

2. In una padella, scaldate del’olio con aglio e peperoncino, quando sarà ben caldo unitevi la pancetta. Fate rosolo lare per 2 minuti, quindi unitevi i broccoli. Salate, aggiungete un bicchiere d’acqua a fate cuocere per 30 minuti.

3. Togliete l’aglio ed il peperoncino dai broccoli ed unitevi la scamorza a pezzetti.
  
4. Stendete l’impasto su una teglia da forno, mettete il ripieno al centro (vedi foto) e chiudetelo su tutti i lati, come se fosse un panzerotto. Spennellate con un folo d’olio ed fate cuocere in forno a 220° per 30 minuti circa (dovrà dorarsi);

5. Servite tiepido o freddo.  








Rotolo con friarielli (Cime di rapa) e scamorza

Preparazione per 4 persone
Per l'impasto della pasta
500g di farina
1 cubetto di lievito fresco
Sale q.b
Acqua tiepida q.b.
pizzico di zucchero
Olio extra vergina di oliva q.b
Per il ripieno
800 g di friearielli (cime di rapa)
1 peperoncino 
1spicchio d'aglio
150 g di scamorza affumicata
sale 
pepe
olio extra vergine d'olica

Preparazione
Preparate l'impasto, come quello della pizza
1. Sciogliete il lievito in mezza tazza di acqua tiepida con un pizzico di zucchero. Sul tavolo mettete la farina a fontana, aggiungete al centro  l'acqua con il lievito scolto, il sale q.b., un po’ d’olio (4/5 cucchiai circa). Con le dita mescolate la farina, cercando di amalgamarla agli ingredienti, se necessario aggiungete dell’acqua tiepida o altro olio, mescolare finchè la pasta non prende consistenza. Dovrà risultare un impasto liscio e morbido, non deve essere troppo duro ne troppo ne troppo appiccicoso (nel caso aggiunge altra farina) Appena l’impasto risulta consistente, lavoratelo sul tavolo, sbattendolo e schiacciandolo con le mani con un movimento dall’alto verso il basso. La pasta dovrà essere lavorata per 15 minuti finche non risulterà morbida ed elastica.
2. Mettete l’impasto in una terrina, coprire con un panno e lasciar livitare in un posto caldo per 2/3 ore
3. Lavate la verdure. In una padella a bordi alti fate scaldare l'olio con uno spicchio d'aglio e il peperoncino. Quando l'olio sarà caldo aggiungete i friarielli, salate e lasciate cuocere per 15 minuti, girando spesso. 
4. Tirate l'impasto e adagiatelo su una teglia. Stendete sopra i friarielli (togliando aglio e peperoncino) e la scamorza tagliata a cubetti. Mettete un filo d'olio e chiudere l'impasto a rotolo. 
5. Infornate a 200° per 30 minuti circa, finchè la pasta non sarà cotta. 

Consigli
Se preferite, ai friarielli potete aggiugengere la salsiccia o dei pomodorini secchi.

Tagliata di manzo al rosmarino e aceto balsamico


Ingredienti (4 persone)
500g di controfiletto di Manzo
4 rametti di rosmarino
Sale
Pepe
Olio extra vegine d’oliva
Aceto balsamico

Preparazione

1. Prendete i pezzi di carne, massaggiateli con le mani e cospargeteli con sale pepe e rosmarino.

2. Scaldate una padella antiaderente con un filo d’olio, quando sarà molto caldo, unite la carne a lasciate cuocere 5 minuti per lato.

3. Togliete la carne dal fuoco, tagliatela a fette e servite su un piatto con un filo d’olio extra vergine d’oliva e aceto balsamico 


Consigli
1. Potete servire la tagliata con su un letto di rucola e pomodorini
2. Se avete un pezzo interno di carne, potete farlo rosolare in una padella facendola rosolare 2 minuti per lato, poi mettete in forno a 200° per 10 minuti e tagliate a fette. 

"L’alta cucina non è una cosa per i pavidi, bisogna avere immaginazione, essere temerari, tentare anche l’impossibile e non permettere a nessuno di porvi dei limiti solo perché siete quello che siete, il vostro unico limite sia il vostro cuore. Quello che dico sempre è vero, chiunque può cucinare ma solo gli intrepidi possono diventare dei grandi." Gusteau