Cheese Cake al latte di cocco

Ingredienti
200g di biscotti tipo “gran cereale”
30g di burro
1 cucchiaio di cacao amaro
1 cucchiaio di zucchero di canna
800ml di latte di cocco
400ml di panna (sostituibile con il formaggio: vedi consigli in fondo alla ricetta)
200g di farina di cocco
25g di fogli di gelatina
150g di zucchero a velo
4 cucchiai di gocce di cioccolato

Preparazione
1.   Sbriciolate i biscotti e mescolateli con burro fuso, zucchero, cacao amato. Stendete il composto in una tortiera tonda ((diametro 24cm)  schiacciatelo bene in modo da formare la base della torta e mettete i frigo x 1 ora (30 minuti i freezer);

2.   Mettete i fogli di gelativa in una ciotola con dell’acqua fretta, in modo da ammorbidirla;

3.   Montate la panna (lasciandone un cucchiaio da parte), aggiungetela al latte di cocco, con lo zucchero, la farina di cocco e le gocce di cioccolato.

4.   Scaldate la panna che avete messo da parte, aggiungete i fogli di gelatina, strizzandoli bene. Una volta sciolti aggiungete il tutto al composto del latte di cocco. Mettete il composto sopra la base di biscotti che avete preparato e lasciate raffreddare in frigo per almeno 3 ore

5.   Servite freddo decorando con del cacao amaro e cocco




Consigli
1 1.Per rendere il semifreddo più leggero, potete sostituire la panna con un formaggio spalmabile (tipo Philadelphia) light
2. Potete creare delle varianti alla torta aggiungendo della frutta fresca: sostituendo le goccie di cioccolato con dei cubetti di ananas o creando un gelatina di fragole per decorare la torta.

3. SENZA GLUTINE: potete creare la variante senza glutine, mettendo il composto al cocco dentro delle formine, senza la base di biscotto. Lasciate raffreddare, versate gli stampini su un piatto e decorate con cacao e trito di pistacchi

2 commenti:

Nelly ha detto...

Troppo buona questa cheescake! :)
Le tue ricette non sono niente male! Ti seguirò spesso!! :)
A presto
Nelly
www.nelly-bacididama.blogspot.com

8 maggio 2012 14:41
Rosina ha detto...

non ho mai fatto il cheese cake.. c'è sempre una prima volta ..voglio usare la tua ricetta :)

8 maggio 2012 20:23

Posta un commento

"L’alta cucina non è una cosa per i pavidi, bisogna avere immaginazione, essere temerari, tentare anche l’impossibile e non permettere a nessuno di porvi dei limiti solo perché siete quello che siete, il vostro unico limite sia il vostro cuore. Quello che dico sempre è vero, chiunque può cucinare ma solo gli intrepidi possono diventare dei grandi." Gusteau